Non si accende la fiamma della caldaia: cause e soluzioni

Home » Non si accende la fiamma della caldaia: cause e soluzioni
Indice contenuti

Se la caldaia non si accende o se la fiamma si spegne durante il funzionamento, ci potrebbero essere diverse cause.

Se la caldaia prova a partire ma la fiamma non parte o non si accende si potrebbe celare dietro un malfuzionamento di qualche componente per cui è indispensabile fare una diagnosi.

Altresì la caldaia potrebbe non partire per niente e per tale motivo anche la fiamma non parte e potrebbe addirittura non dare cenno di provare ad accendersi.

Ad ogni modo a prescindere da queste considerazioni preliminari ci possono essere delle cause più o meno comuni per cui questo guasto si verifica.

Proviamo insieme a vedere quali sono, proviamo ad analizzarle per quanto possibile (considerazioni ovviamente limitate poiché ogni impianto ha una storia a sé) e proviamo a vedere se c’è una soluzione da poter intraprendere con velocità evitando guasti peggiori.

fiamma caldaia non si accende

Cause e possibili soluzioni di una caldaia la cui fiamma non si accende

Ecco alcune possibili cause e i relativi rimedi:

  1. Pressione bassa dell’acqua: se la pressione dell’acqua nel sistema di riscaldamento è troppo bassa, la caldaia potrebbe non riuscire ad accendersi o a mantenere la fiamma. Per risolvere il problema, è necessario controllare la pressione dell’acqua e, se necessario, aggiungere dell’acqua nel serbatoio di espansione.
  2. Elettrodo di ionizzazione danneggiato: l’elettrodo di ionizzazione è un componente che serve a rilevare la fiamma e a mantenerla accesa. Se l’elettrodo è danneggiato, la caldaia potrebbe non riuscire ad accendersi o a mantenere la fiamma. In questo caso, è necessario pulire o sostituire l’elettrodo.
  3. Valvola di sicurezza bloccata: la valvola di sicurezza è un componente che serve a proteggere l’impianto in caso di pressioni troppo elevate. Se la valvola è bloccata, la caldaia potrebbe non riuscire ad accendersi o a mantenere la fiamma. In questo caso, è necessario sbloccare la valvola o sostituirla.
  4. Gas di scarico otturato: il gas scarico è un tubo che serve a evacuare i prodotti della combustione. Se il tubo è otturato, la caldaia potrebbe non riuscire ad accendersi o a mantenere la fiamma. In questo caso, è necessario pulire il tubo o sostituirlo.

In caso di problemi con la caldaia, è sempre consigliabile rivolgersi a un tecnico specializzato che possa individuare la causa del problema e intervenire in modo corretto, così come possiamo fare noi della Sirotec nella zona di Roma.

Picture of Staff Sirotec srl

Staff Sirotec srl

In ufficio ci confrontiamo quotidianamente con i nostri tecnici e da queste conversazioni riusciamo a capire le esigenze dei nostri clienti. Abbiamo deciso di creare un blog che racchiuda molte delle risposte che i nostri clienti necessitano. Buona lettura!